Articoli, Possibilità

Contro la pandemia a Pasqua 2020, a nostra difesa, fioriscano due colombe…

Dentro la pandemia quest’anno a Pasqua forse  non basta comprare una colomba. Per difenderci ne servono due: da vedere, da lasciarsi ispirare più che da mangiare…

Contro il virus la prima colomba è raccolta, come chiusa in casa, igienizzata, e attinge alle sue radici. Fiorisca come  un’orchidea del Sud America, una Peristeria eleata… che ben la rappresenta

Prudente… si difende dagli altri, e protegge anche il suo respiro…anche se le ali sono pronte a spiccare il volo. Ricorda un serpente nascosto ma sempre pronto a balzare sulla sua preda…

La seconda colomba è slanciata nella sua missione. Fiorisca nel proprio cuore come un’orchidea giapponese, la Habenaria radiata  che ben la illustra.

Questa colomba nel suo volo tende ad essere  indipendente dalle determinazioni degli altri estranei e a superare i propri limiti, attraversata da una forza radiante,

 

 

 

 

 

ma riconosce gli amici con cui può meglio fiorire…

è un’anima candida…

ma la forma dell’orchidea ricorda anche l’airone, uccello tipico della zona in cui fiorisce e che imita. E forse questa somiglianza con l’airone dalle lunghe zampe ci ricorda comunque di tenere materialmente le distanze…

 

 

 

Peraltro la seconda immagine della Habenaria radiata è stata oggetto di catene su what’s app e denominata con il nome di Peristeria alata.

Il problema è che i siti che hanno rilevato l’inesattezza terminologica – quando si parla di  Peristeria la stessa è eleata e non alata – hanno accusato di fake la catena correggendo il nome ma facendo credere che la Peristeria (raffigurata) fosse effettivamente la Peristeria o il caprifoglio, cioè il fiore sbagliato. Quelli che accusano gli altri di fake dovrebbero essere piú prudenti.  Tornano alla mente dimenticate parole… Non aveva detto qualcuno di essere “prudenti come serpenti e candidi come colombe”*? E fatalità, anche così, la sua Parola penetrante, continua da attraversare le nostre vite, tra i lupi molto nascosti che oggi hanno quel nome particolare citato in ogni telegiornale…  Eppure anche oggi, 12 aprile 2020,  si ricorda quella forza irresistibile che riemerge come acqua viva da una vena carsica o, addirittura, come riportano credibili testimoni, da una tomba…Non deve essere un caso che il simbolo della colomba coincide nella Tradizione cristiana con lo Spirito Santo, il Paraclito = il Difensore  che riconosce e difende le vittime innocenti

Applicazioni:  mi sembra questo il giusto Spirito della difesa, con un sottile distinguo tra colomba (prudente)  e colomba (candida nell’attingere alle sue radici e alla compagnia d’altre colombe e nel realizzare le sue azioni). Forse questo spirito lo apprezzerebbe anche il mio professore di diritto privato, Francesco Galgano. Lui invocava il distinguo come ultima risorsa del diritto e, da mero positivista,  pur aveva delle radici culturali leggermente diverse dalle mie… eh ;). Poi il distinguo vale per tutti perché tutti dobbiamo essere difensori, gli uni anche per gli altri, per proteggerci contro la pandemia.

stato del post: bozza

*“Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe”(Matteo 10,16). Prudenti come l’Elesteria, candidi  (semplici e slanciati) come l’Habenaria…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *