Articoli, Possibilità

Spy story inattese: Nicodemo secondo l’avv. Carnelutti(1)

Poca fiducia:  l’esempio di   Nicodemo secondo Carnelutti e  resistenti possibilità propositive…

In certi casi manca la fiducia e la vita sembra sprecata. Ma talvolta altri elementi comportamentali che resistono  sembrano sopperire e dare un senso comunque anche alla persona che non ha abbastanza fiducia.

Sul piano letterario nel suo libro Figure del Vangelo l’avvocato Francesco Carnelutti si occupa di Nicodemo, il fariseo che parla di notte con Gesù (Gv. 3).

 

 

Insieme a Giuseppe d’Arimatea Nicodemo chiede anche il corpo di Gesù e lo prepara per la sepoltura (Gv 19,6). Michelangelo lo ritrae anche nella famosa Pietà Bandini

 

 

 

Nel suo libro L’avv. Carnelutti ne delinea un tratto negativo. Nicodemo incontra Gesú di notte, di nascosto e quindi sarebbe un uomo limitato  dal dubbio e quindi non parteciperebbe  pienamente alla vita di fede indicata dal suo maestro. D’altro lato oggi alcuni commentatori hanno sottolineato invece che proprio il carattere nascosto ma efficace della adesione di Nicodemo  a Cristo rappresenta una modalità di adesione a Cristo, silenziosa, particolarmente efficace nel mondo contemporaneo che ha bisogno non di solo di trasmettitore di un messaggio ma soprattutto di testimoni viventi, operatori in un silenzio eloquente. In questo modo si superebbe il pregiudizio e l’ostilità verso il cristianesimo, con la  suo misteriosa  operatività, ricreativa e  silenziosa.  Su questo punto sono concordi Paolo VI, Papa Francesco, il fondatore dell’Opus Dei S. Escrivà de Balaguer e anche alcuni comunicatori di formazione personale e valori. Fare ( amando) e tacere. Questo tema è presente anche in Batman begins di Nolan: “ è ciò che fai che ti qualifica”.

Da un lato è vero: c’è bisogno non solo di trasmettitori di un buon  messaggio ma soprattutto di testimoni. D’altro lato è anche vero, che di fronte al generale analfabetismo sulle dinamiche comportamentali e sui valori che costituiscono la spiritualità*, anche davanti  all’attuale attacco unanime contro il cristianesimo e contro i valori che lo compongono, una qualche idea di chiarimento, una minima difesa è necessaria. Non si tratta di invocare una superiorità spirituale, piuttosto, semplicemente, di cercare un equilibrio,  custodire il nucleo essenziale e non pensare che l’unica cultura possibile sia solo quella meramente scientista e di segno opposto. Allora il portavoce e portacroce può diventare come una spia in campo nemico, una spia luminosa.

*peraltro riprese propositivamente da molti comunicatori nella formazione personale

Applicazioni: Nicodemo ricorda l’importanza di una testimonianza silenziosa e, forse, argomentando a contrario dal suo dubbio, di una risolutezza convinta. 

temi: Carnelutti, Nicodemo, testimonianza silenziosa

giorni: 31 agosto

stato: bozza