Articoli, Possibilità

Da un anno all’altro: difficoltà e possibilità creative

secondo Giulia (e l’avv. Capograssi) e il regista Malick. 3 videoclip

(agg. 31 dicembre  2021)

tes

“Vivere bisogna, vivere è necessario, e vivere significa amare, e vivere significa lavorare, e vivere significa sperare… il buon anno succede al triste… agitato anno che rimarrà tra i più singolari della nostra vita… di dolori, di combattimenti, di prove, anno che ha provato le nostre anime… ma di cui tu hai già fatto l’elogio dicendo che (tu) sei uscita, dall’asprissima prova…,  migliore“.

La frase è stata rivolta dal giurista e filosofo del diritto Giuseppe Capograssi, primo membro della Corte Costituzionale alla fidanzata Giulia Ravaglia  nel Capodanno del 1924.

La frase  rovescia il nostro modo abituale di pensare e ci fa capire che le difficoltà affrontate, anche se dure, ci possono rendere migliori. 

Se qualcuno fosse interessato ad approfondire il significato di questa frase può vedere il  film  del 2016, Knight of Cups del grande regista Terrence Malick. Basta anche una scena